Giovedý 13 Maggio12:09:25
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Festa Polizia: ex agente prestò servizio per Mussolini

Attualità Rimini | 16:36 - 15 Maggio 2010 Festa Polizia: ex agente prestò servizio per Mussolini

Ha 100 anni e sette mesi e vive a Firenze: quando fu in servizio nella polizia di Stato fu guardia del corpo di Rachele Mussolini e dei figli del Duce mentre trascorrevano le vacanze a Riccione. Un incarico ricordato da lui stesso, Giuseppe Alberti, centenario ex poliziotto originario di Caronia (Messina) e da oltre mezzo secolo residente nel capoluogo toscano. "Nelle estati dal 1938 al 1940 mi sono occupato della sicurezza della famiglia di Mussolini mentre mi trovavo in servizio a Rimini", ha ricordato Giuseppe Alberti, partecipando stamani a Firenze alla Festa della Polizia in piazza della Signoria dove ha visitato l'allestimento di mezzi e attrezzature dei vari reparti e specialità della polizia di Stato predisposto dalla questura. "Era un compito delicato, da assolvere in modo meticoloso - ha continuato Giuseppe Alberti -. Era Donna Rachele a coordinarsi direttamente con il personale di guardia. Dovevamo controllare gli ingressi, le persone che vi si recavano giornalmente, dare assistenza in caso di problemi". La villa di Riccione fu acquistata nei primi anni '30 da Donna Rachele perche' fosse luogo delle vacanze balneari dei Mussolini. Nella villa furono ospitati personaggi famosi e fu luogo di feste e ricevimenti. Giuseppe Alberti è nato l'8 ottobre 1909. Si arruolò in polizia nel 1937 prestando servizio per 30 anni a Roma, Palermo, Tivoli, Rimini e, infine, Firenze.

< Articolo precedente Articolo successivo >