Sabato 31 Luglio19:57:54
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Federalismo: tassare imprese per il turismo

Turismo Rimini | 18:06 - 16 Settembre 2008

Il Comune di Rimini propone un'idea al ministro Calderoli sul federalismo fiscale, per aiutare i Comuni a fare promozione turistica. Il suggerimento è di aumentare il diritto camerale a carico delle imprese per finanziare eventi e manifestazioni che richiamino turisti da tutto il mondo nelle città italiane. Al Governo non costerebbe nulla e neppure ai cittadini: sarebbero le imprese a farsi carico di questo piccolo balzello (si parla di poche decine di euro in più) e però ne avrebbero un ritorno in puri termini economici: almeno laddove la maggior parte delle imprese, come a Rimini, gravitano attorno al settore turismo. La proposta è stata presentata dal vicesindaco Maurizio Melucci che, nella sua qualità di assessore al Turismo si trova in difficoltà perché deve sostenere la politica degli eventi ( dalla Notte Rosa alla fiera del Wellness, dal Gran premio di Moto Gp al Capodanno in diretta Rai) con una cifra non sufficiente: 1 milione e 900mila euro, che devono servire anche per le piccole manifestazioni. "Invece di una tassa di scopo o di soggiorno che colpirebbe tutti i cittadini o i turisti e sarebbe mal digerita - ha spiegato Melucci - chiediamo alle imprese di contribuire allo sviluppo dell'economia locale. E non é un'imposizione: il mondo imprenditoriale riminese mai come in questo momento è attento e partecipe, le varie categorie professionali hanno già mostrato grande responsabilità proponendo la cabina di regia pubblico-privato che va benissimo. Basterebbero 70 euro a impresa - ha aggiunto - e avremmo 2-2,5 milioni di euro all'anno da investire. Da noi nel turismo, in altre realtà in ciò di cui più hanno bisogno. Ecco perché chiediamo al Governo di dare ascolto a questa proposta che va nella direzione del federalismo fiscale tanto agognato. La disponibilità delle imprese c'é: dateci lo strumento adatto per sfruttarla al meglio".

< Articolo precedente Articolo successivo >