Mercoledý 03 Marzo19:34:24
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Extasy in riviera, due arresti nel riminese

Cronaca Rimini | 13:50 - 28 Gennaio 2008 Extasy in riviera, due arresti nel riminese

Due arresti sono stati compiuti dei carabinieri durante le operazioni di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti nei locali da ballo della riviera adriatica. La scorsa notte a Misano Adriatico, all'interno della discoteca "Liz", i carabinieri hanno arrestato Cristian Todini, romano di Colleferro di 29 anni, e residente ad Artena (Roma), che aveva con sé due pasticche d'extasy, e Giovanni Lorusso, 23, di Gravina di Puglia (Bari), carpentiere, pregiudicato: anche lui aveva due pasticche d'extasy. I due sono stati sorpresi mentre tentavano di vendere le pasticche a tre giovani che sono stati segnalati alla prefettura quali assuntori di sostanze stupefacenti. Questa mattina rito direttissimo per i due arrestati.

< Articolo precedente Articolo successivo >