Sabato 17 Aprile17:56:57
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Esercitazione antincendio al Porto di Rimini

Cronaca Rimini | 13:37 - 16 Giugno 2010 Esercitazione antincendio al Porto di Rimini

Si è svolta nel corso della mattinata odierna, un’esercitazione antincendio nel Porto canale di Rimini, nel corso della quale è stato simulato un incendio a bordo di un motopeschereccio ormeggiato presso la banchina in Via Destra del porto canale, con possibile coinvolgimento di altre unità e successivo intervento di soccorso a marittimo.

Per l’esecuzione di tale esercitazione sono intervenuti, oltre al personale della Capitaneria di porto di Rimini, che ha coordinato sul posto le attività compreso lo sgombero dell’area e l’interdizione all’accesso di autovetture e persone, le Motovedette Guardia Costiera CP 842 e CP 2107 (con pompe antincendio e d’ausilio per garantire la sicurezza della navigazione alle unità in eventuale transito), una autobotte del Comando Provinciale dei Vigili del fuoco di Rimini che ha effettuato le operazioni di spegnimento dell’incendio.

Scopo dell’esercitazione è stato quello di monitorare i tempi d’intervento del personale chiamato ad intervenire in caso di evento reale. L’esercitazione è stata coordinata dalla Sala Operativa della Capitaneria di Porto di Rimini, mentre sul posto dell’esercitazione è tempestivamente intervenuto il nucleo antincendio della Capitaneria, che in attesa dell’arrivo del VV.FF., è intervenuta con i proprio mezzi per iniziare le operazioni di spegnimento dell’incendio.

Si è avuto modo di testare le apparecchiature antincendio dislocate all’interno dell’area portuale ed in particolare nella zona interessata. La tempistica con cui si è svolta l’esercitazione è da ritenersi idonea alla casistica anche riferita ad eventualità reali. Nel corso dell’esercitazione sono state adottate le procedure previste dal piano antincendio del porto di Rimini.

Queste esercitazioni vengono svolte periodicamente e consentono al personale coinvolto di abituarsi ad operare in caso di incendio. E’ stato inoltre testato con esito favorevole anche il buon funzionamento del sistema di comunicazioni radio tra la sala operativa della Capitaneria di Porto ed il personale intervenuto nell’operazione.

Per un miglioramento dei risultati futuri, al termine dell’esercitazione si è tenuto un debriefing, dal quale è scaturito che la condotta delle operazioni e l’esito della stessa sono risultati soddisfacenti.

< Articolo precedente Articolo successivo >