Marted́ 07 Dicembre14:09:50
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Eluana: Vescovo di Rimini dice la propria opinione

Sociale Rimini | 15:03 - 21 Gennaio 2009 Eluana: Vescovo di Rimini dice la propria opinione

"E' davvero sorprendente e motivo di infinita amarezza che, mentre ci sono persone disposte a curare, assistere, amare un fratello o una sorella, a considerarli sempre e in qualunque situazione si trovino un valore e una dignità intangibile e sacra, altri considerino un atto di pietà affrettare la loro morte". Così il vescovo di Rimini, mons. Francesco Lambiasi, interviene sulla vicenda di Eluana Englaro, ribadendo la posizione della Chiesa a difesa del "valore sacro e intangibile della vita umana, dono di Dio". Lambiasi precisa che "al momento non si sa che fondamento abbia la notizia di un trasferimento di Eluana Englaro in una struttura sanitaria di Rimini". E sottolinea di "condividere pienamente" l'opinione del card. Carlo Caffarra, presidente della Conferenza episcopale dell'Emilia-Romagna oltre che arcivescovo di Bologna, che si è espresso contro qualunque forma di eutanasia. Il vescovo ricorda anche la figura di don Oreste Benzi, fondatore dell'associazione riminese Papa Giovanni XXIII, il quale "ha impegnato tutta la sua esistenza a richiamare e difendere il valore di ogni vita, da quella appena concepita fino alla sua naturale conclusione". Infine Lambiasi invita a "pregare il Signore della vita per Eluana, per la sua famiglia e per tanti altri che vivono l'esperienza della sofferenza: perché non venga meno in nessuno la speranza, la volontà di andare avanti, la serenità. Allora potremo dire che la vita e le sofferenze di Eluana non sono vane".

< Articolo precedente Articolo successivo >