Venerdý 23 Luglio21:16:10
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Ecomaratona da Reggio Calabria a Trieste in favore dell'ambiente

Sport Rimini | 11:08 - 05 Agosto 2009 Ecomaratona da Reggio Calabria a Trieste in favore dell'ambiente

Due anni, due estati per percorrere tutta l’Italia. Di corsa. Per dimostrare che sport e ambiente hanno qualcosa in comune. Per scoprire qual è il vero stato delle coste italiane, ritrovare bellezze dimenticate, località e spiagge più e meno famose, fotografando situazioni di abbandono e degrado.

E’ questa la sfida di Giuseppe Tamburino, torinese di 52 anni che il 14 Giugno partirà da Reggio Calabria per percorrere le coste ioniche e adriatiche risalendo lo stivale fino a Trieste, dove arriverà il 30 Agosto, insieme a tutti gli ecomaratoneti, atleti e gente comune, che vorranno unirsi a lui.

Oltre 1500 Km di corsa e 78 giorni per percorrerli. 9 regioni da attraversare, centinaia i comuni in cui fermarsi. 78 tappe, la più lunga di 23 chilometri, la più corta di 6 chilometri.

L’idea è che un’attività fisica sana e pulita come la corsa può e deve associarsi al rispetto e alla valorizzazione dell’ambiente.

Ecomaretona è una lunga corsa tra amici. Giorno dopo giorno, chilometro dopo chilometro, in questo loro viaggio davvero particolare Tamburino e gli ecomaretoneti percorreranno le coste italiane riscoprendo eccellenze, bellezze e risorse ma anche registrando situazioni di degrado e di cattivo utilizzo. Un’esperienza coinvolgente ed entusiasmante che fotograferà lo stato delle nostre coste con una particolare attenzione per gli accessi ai diversamente abili alle spiagge, numero e qualità delle spiagge pubbliche e dei servizi erogati, sicurezza delle stesse, costi delle spiagge private, percorsi pedonali e ciclabili panoramici, percorribilità delle strade esistenti…

Si parte ogni mattina alle ore 8.00 per raggiunger la tappa successiva, circa 20 i km da percorrere ogni giorno. Ecomaretona è un’occasione per promuovere lo sport e non poteva dimenticare le famiglie e gli amici. Il tour operator torinese LiberiTutti si occuperà di organizzare lo spostamento di coloro che accompagneranno i “maratoneti” mentre questi corrono la tappa.

Ogni sera, nella città di arrivo, è in programma una tappa di FITWALKING di 2 o 3 chilometri in collaborazione con due grandi e famosissimi atleti, i fratelli Da Milano. Una testimonianza per l’ambiente aperta davvero a tutti. Un modo divertente per coinvolgere anche i turisti che si trovano in vacanza lungo le coste italiane. La camminata veloce è una valida alternativa alla corsa, è indicata per tutti e tutti possono provare. La partecipazione è gratuita e l’iscrizione è libera.

< Articolo precedente Articolo successivo >