Mercoledý 28 Luglio03:16:57
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Due arresti in riviera

Cronaca Rimini | 18:47 - 02 Settembre 2008

Ruba marsupio a un bagnino ma viene arrestato. Ieri a Riccione, nello stabilimento balneare numero 25, i carabinieri hanno arrestato Aron Gabrieli, 25 anni di Carmagnola (Torino), residente a Misano Adriatico, già noto alle forze di polizia, accusato del furto di un marsupio contenente 60 euro, carte di credito e documenti personali, rubato a un bagnino di salvataggio. Approfittando dell'assenza del bagnino, Gabrieli si era impossessato del marsupio, riposto all'interno della torretta di salvataggio. Ma il furto è stato notato da un passante che ha allertato la vittima e la centrale operativa della compagnia di Riccione. I carabinieri, tempestivamente intervenuti, hanno bloccato il ladro al termine di un inseguimento a piedi. La refurtiva è stata recuperata e restituita al proprietario. Sempre ieri, a Rimini, i militari hanno arrestato per coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, Carlo Capannolo, 34 anni dell'Aquila: nella sua abitazione in via Agnesi, sono state trovate due piante di marijuana. Nel corso della perquisizione sono stati anche rinvenuti due grammi di hascisc e 27 grammi di marijuana in foglie secche, nonché due grammi di canapa.

< Articolo precedente Articolo successivo >