Domenica 03 Luglio13:49:10
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Ducati, il popolo rosso a Misano

Sport Misano Adriatico | 13:28 - 11 Giugno 2010 Ducati, il popolo rosso a Misano

Fan in delirio per l'arrivo dei campioni della Superbike in piazza della Repubblica a Misano durante la roboante cerimonia di apertura della VI edizione del raduno mondiale Ducati. Il 'popolo rosso' con la straripante passione motoristica che lo caratterizza è tornato a incendiare la 'Città dei Motori'. Giovedì sera a partire dalle ore 20 il centro di Misano ha accolto circa 500 splendidi bolidi della casa di Borgo Panigale, provenienti da tutta Europa. A dare il benvenuto ai centauri ci ha pensato il sindaco ducatista, Stefano Giannini che ha ribadito la sua fede verso lo storico marchio motociclistico bolognese, sottolineando come la città di Misano sia legata a grandi eventi sportivi di tal genere.
Accanto a lui sono saliti sul palcoscenico i piloti del team Ducati di Superbike Noriyuki Haga, Michel Fabrizio ed il leggendario Troy Bayliss che ha mandato in delirio la folla assiepata in piazza della Repubblica. Il suo saluto è stato contraccambiato da un rombo all'unisono, mai sentito prima d'ora.
A rendere ancor più frizzante la serata ci ha pensato l'Associazione Misano Eventi che oltre ad organizzare l'accoglienza dei centauri ha anche contribuito ad animare la serata con il presentatore Angelo Giovanetti che ha intervistato il tre volte campione mondiale di SB Troy Bayliss chiedendogli quale fosse la data del suo ritorno in gara? L'australiano scherzando ha affermato: “Sono vecchio, ormai sono troppo lento, la Ducati ora ha due promettenti piloti come Haga e Fabrizio!” Cori e ovazioni dal pubblico si sono più volte levati in onore del loro beniamino e della Rossa di Borgo Panigale.
Durante la cerimonia si è presentata in anteprima la T-Shirt 'Limited edition' del Dedikato 2010 per l'occasione rossa Ducati. La maglietta, su cui è stampato un manga raffigurante il pilota giapponese Daijiro Kato realizzato dal designer Aldo Drudi, sarà in vendita durante il WDW nello stand ufficiale di Misano Eventi allestito all'interno del Misano World Circuit. La t-shirt continuerà ad essere venduta sino alla gara di Superbike nel nuovissimo Store Misano Eventi di via Repubblica di fronte al lungomare.
I dieci euro di ciascuna maglietta serviranno a finanziare i progetti della Fonazione per la ricerca sulla Fibrosi Cistica, fondata e presieduta da Matteo Marzotto. Misano si dimostra così città attenta al divertimento, ma anche alla beneficenza. Il sindaco Giannini, in sella alla sua Ducati Monster 900, affiancato dai tre piloti di Superbike ha dato il via al festoso corteo del popolo desmodromico che ha sfilato per le vie di Misano confluendo sul lungomare in direzione di piazzale Roma a Riccione dove ad attenderli vi era l'assessore al Turismo, Simone Gobbi in sella al nuovo modello di Ducati Multistrada. La festa è proseguita all'Operà in zona Marano.

< Articolo precedente Articolo successivo >
{* Smart banner Desktop *} {* Mirror Sticky Desktop *} {* Desktop *}