Sabato 31 Luglio15:40:58
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Droga: quattro arresti dei carabinieri a Rimini

Cronaca Bellaria Igea Marina | 17:51 - 13 Marzo 2008 Droga: quattro arresti dei carabinieri a Rimini

Quattro arresti per droga da parte dei carabinieri di Rimini. A Bellaria Igea Marina fermati in flagranza di reato, Daniele Cilli, 20 anni e Tommaso Garzillo, di 27 anni, entrambi di Barletta (Bari). Durante la perquisizione della loro abitazione in riviera, in via Marsala a Bellaria, i militari hanno trovato 345 pasticche di ecstasy, raccolte in un contenitore nascosto nel cassettone della tapparella avvolgibile di una finestra. Sequestrati anche tre telefoni cellulari. I due sono nel carcere di Rimini. Gli altri due arresti sempre a Bellaria in collaborazione con i carabinieri di Cervia - Milano Marittima (Ravenna). In manette Jhalid Mortaji, marocchino di 35 anni, clandestino; e Siham Quadii, anche lei marocchina di 26 anni, residenti a Rimini. I due erano colpiti da un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip di Rimini, poiché ritenuti responsabili di spaccio e detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. L'operazione rappresenta l'epilogo di quella più vasta condotta dai carabinieri di Bellaria il 5 marzo scorso, quando venne sgominata una banda di spacciatori di stupefacenti operanti in quel centro. L'attività di polizia giudiziaria, avviata nell'estate del 2006 e durata circa un anno, aveva già consentito ai carabinieri, in varie fasi, di arrestare altre nove persone e sequestrare complessivamente 565 grammi di hashish, 24 di cocaina e contanti per 710 euro; successivamente altre sette persone erano finite in manette, fra cui i capi dell'organizzazione (in totale gli arrestati sono 18) che agiva nel bellariese.

< Articolo precedente Articolo successivo >