Giovedý 23 Maggio01:32:56
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Donna di 50 anni uccide la figlia disabile

Cronaca Pesaro | 15:59 - 22 Novembre 2007

Una donna di 50 anni ha ucciso stamani la figlia disabile di 22 anni tagliandole la gola con un coltello. Poi ha cercato di suicidarsi. Ora e' ricoverata in gravi condizioni nell'ospedale di Ancona. Il fatto e' avvenuto in un paese del Pesarese. L'omicidio e' stato compiuto in un casolare ritrutturato. A scoprire l'accaduto, il marito della donna, un agricoltore. La ragazza era gravemente disabile dall'eta' di 4 anni.