Sabato 16 Febbraio05:24:52
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Don Benzi: portavoce, ha insegnato coerenza

Cronaca Rimini | 13:52 - 02 Novembre 2007

La morte di don Oreste Benzi ha colpito profondamente i suoi collaboratori. Uno dei principali, Stefano Vitali, oggi assessore comunale a Rimini e da sempre suo 'portavoce', dice commosso: "Credo che don Oreste ci ha insegnato soprattutto la coerenza. Lui riusciva davvero a fare quello che diceva. E con la sua comunità Papa Giovanni XXIII ha contagiato tanti giovani". "Io - sottolinea l'assessore - ho visto pochissime persone al mondo trattare allo stesso modo un capo di stato e un barbone come faceva don Benzi. Aveva una grandissima capacità di far crescere le persone che aveva attorno a lui, responsabilizzandole, per questo sono sicuro che la comunità continuerà anche dopo di lui. E' riuscito ad infondere nella sua opera quel dono raro che aveva, e che per mia fortuna ho condiviso con lui per un tratto della sua strada. Era un vero rivoluzionario perché capace di stare sempre dalla parte di chi soffre. Ogni giorno sapeva rimettersi e rimettere tutto in discussione. Un grande padre per noi tutti e per l'intera comunità cristiana".