Domenica 24 Ottobre09:16:35
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Documenti falsi: arrestato

Cronaca Rimini | 18:57 - 08 Aprile 2008

Aveva tutto falso, anche l'identità. Un cittadino che si dichiara lituano, ma probabilmente invece è ucraino, è stato fermato dalla Polizia Municipale di Rimini a bordo di una Mercedes A170 rubata. L'uomo aveva un passaporto risultato rubato, e una patente di guida e un certificato di assicurazione tutti rigorosamente falsi. Fermato da una pattuglia in via Matteotti per un controllo, gli agenti si sono subito accorti che qualcosa non andava. Da un accertamento è risultato anche che il numero di telaio della vettura, posto dietro ad una piccola plafoniera nel vano motore, era stato abilmente occultato con stucco. I controlli incrociati con la Polizia di Stato hanno portato alla scoperta della documentazione fasulla in possesso dell'uomo. La vettura inoltre é risultata rubata a Città di Castello (Perugia) nel 2005 e il passaporto era stato trafugato in Lituania nel 2007. Sfruttando i documenti, il cittadino straniero aveva intanto ottenuto regolare residenza e relativa carta d'identità. E' stato arrestato per ricettazione e riciclaggio.

< Articolo precedente Articolo successivo >