Marted́ 22 Settembre10:06:38
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Distribuiti gratuitamente 1400 flaconi di prodotto antilarvale

Rimini | 09:36 - 30 Luglio 2008 Distribuiti gratuitamente 1400 flaconi di prodotto antilarvale

Contrasto alla zanzara tigre: 1.402 flaconi di prodotto antilarvale. Distribuiti gratuitamente da Anthea in luglio nel centro storico di Rimini. Ora la distribuzione prosegue presso gli uffici di via della Lontra a Rimini

Necessaria ed efficace, l’iniziativa promossa da Anthea con la distribuzione gratuita di prodotto antilarvale per il contrasto della zanzara tigre ha mostrato anche quanto sia tuttora importante diffondere nella cittadinanza un messaggio orientato alla prevenzione.Nei cinque appuntamenti di luglio in centro storico, in occasione delle giornate di mercato e al venerdì sera, sono stati distribuiti gratuitamente 1.402 flaconi di prodotto.

Per l’occasione sono stati diffusi anche opuscoli nei quali erano descritte le ‘buone pratiche’, un decalogo utile che è stato spesso ritirato anche da turisti italiani e stranieri, a testimonianza della diffusione del fenomeno.

In estrema sintesi, i comportamenti virtuosi utili al contrasto della zanzara tigre sono:

rimuovere sottovasi, bidoni e barattoli e ogni altro contenitore d’acqua; coprire con zanzariere i contenitori di acqua inamovibili (vasche, bidoni, fusti per l’irrigazione, ecc.); pulire periodicamente le grondaie per favorire il deflusso delle acque; trattare i pozzetti con larvicida; mettere nei laghetti pesci rossi; nei cimiteri mettere sabbia nei vasi con fiori secchi e trattare i vasi con fiori freschi con larvicida.

L’iniziativa è stata condotta da Anthea - società che subentrerà ad Hera Rimini su una serie di servizi di pubblico interesse riguardanti il territorio - in collaborazione con il Comune di Rimini – Assessorato alla Protezione sociale, Igiene e Sanità.

La distribuzione gratuita del prodotto antilarvale per il contrasto alla zanzara tigre prosegue presso gli uffici di Anthea (Via della Lontra a Rimini), dal lunedì al venerdì, dalle 13.00 alle 19.00. Chiunque invece volesse chiedere informazioni può contattare il numero verde 800-999500 e alla risposta digitare 9 (dalle 13 alle 19, dal lunedì al venerdì).