Marted́ 24 Novembre05:05:33
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Danza sportiva: oltre 50.000 presenze a Rimini

Sport Rimini | 15:06 - 07 Luglio 2008

Terminati ieri sera a Rimini Fiera i Campionati Italiani di Danza Sportiva organizzati dalla Fids: 50.827 le presenze nei dieci giorni della manifestazione, +20% rispetto all'ultima edizione svoltasi a Bologna. In fiera, a lato dei quattro padiglioni impegnati, allestiti con le piste da ballo e tribune per gli appassionati, anche un'area espositiva di 800 mq con una trentina di aziende che hanno esposto abbigliamento ed attrezzature sportive. In programma anche l'appuntamento con gli atleti diversamente abili, protagonisti in tre categorie con balli di coppia (danze standard, latine e dance show) e danze in squadra (dance show e hip hop). Poco prima della conclusione dei Campionati, nel corso di un incontro fra il vice sindaco di Rimini Maurizio Melucci, il presidente della Fids Ferruccio Galvagno, il presidente e il consigliere di Rimini Fiera Lorenzo Cagnoni e Marco Borroni, è stata presa anche una importante decisione in vista del prossimo anno. Nel 2009 i campionati italiani di Danza sportiva si svolgeranno nell'arco di cinque e non dieci giornate, saranno portati da quattro ad otto i padiglioni occupati e le date di svolgimento saranno anticipate ad inizio giugno, subito dopo la fine delle scuole, per sviluppare al meglio la potenzialità della manifestazione. Nel quadro di questa riorganizzazione, sono state anche gettate le basi per un accordo quinquennale fra Rimini Fiera e Fids. "Con la danza sportiva - dice il vice sindaco e assessore al Turismo del comune di Rimini Maurizio Melucci - Rimini realizza un nuovo grande evento che si aggiunge a RiminiWellness e alla Notte Rosa. In questo modo la nostra città diviene una delle capitali internazionali della danza". "Esprimo grandissima soddisfazione - commenta il presidente della Fids Ferruccio Galvagno - per come la città di Rimini, in un momento di grande presenza sul territorio per via di altri importanti eventi come la Notte Rosa, ha saputo accogliere il movimento della Danza Sportiva". Particolarmente significativa la presenza, prima alla conferenza stampa di presentazione svoltasi a Roma e poi al termine della manifestazione a Rimini, del presidente del Coni Gianni Petrucci e del suo vice, nonché presidente del Comitato Italiano Paralimpico, Luca Pancalli.