Luned́ 30 Novembre20:56:36
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Dal 20 al 24 giugno La Notte delle Streghe

Spettacoli San Giovanni in Marignano | 11:16 - 20 Giugno 2008

Il centro storico di San Giovanni in M. si anima con il percorso de “I vetri magici” e con le suggestioni dello spettacolo evento “Quando il sole baciò la luna”

Seconda serata de La Notte delle Streghe, ovvero la lunga notte di San Giovanni che fino al 24 giugno animerà il borgo di San Giovanni in Marignano. Il granaio dei Malatesta allo scoccare dell’ora del tramonto sarà immerso in un’atmosfera magica creata per evocare le suggestioni delle tradizioni della Notte di San Giovanni. A contribuire a completare l’effetto scenografico complessivo  anche l’iniziativa realizzata in collaborazione con gli esercenti marignanesi “I vetri magici”: le vetrine dei negozi di via Roma, via Veneto, del centro storico e della galleria Marignano saranno allestite con elementi ispirati ai temi della festa. Una sorta di grande mostra all’aperto che permetterà di vedere le pietre, le erbe, i frutti e i simboli legati a questo periodo magico che sono stati  tramandati nel tempo. Sempre sulla scia di questa congiunzione tra passato e presente è stato pensato e allestito lo spettacolo che coinvolgerà per tutta la serata il centro storico “Quando il sole baciò la luna”.

ImmagineBis2_190.jpg

Una sorta di colossal teatrale, come lo hanno definito gli ideatori, la Compagnia Fratelli di Taglia, che impegnerà 60 artisti tra attori e ballerini, oltre ai coreografi, coordinatori, scenografi e ai tecnici che hanno reso possibile la filodiffusione in tutto il paese dei racconti e delle musiche, per far sì che in qualsiasi momento e in ogni angolo si possano seguire le vicende in atto nei vari punti di animazione. In scena il corpo di ballo della compagnia Leinonsachisonoio, Boris Betzov, il gruppo Stregariato, la Compagnia di Danza, oltre al gruppo di animazione costituito dai ragazzi della provincia di Rimini che hanno partecipato a diversi laboratori di teatro e l’Associazione Alternoteca.

Nell’alveo del fiume Ventina si alterneranno i racconti delle leggende popolari sulle streghe, rappresentati n voce, musica e danza. Lungo Corso XX settembre si potrà partecipare all’Infiorata, mentre la Torre civica, grazie a una performance di acrobatica aerea sarà il luogo in cui ci si potrà bagnare con la rugiada della notte di San Giovanni. Sul corso si assisterà a sabba, si impareranno i trucchi per riconoscere e allontanare le streghe o ci si emozionerà vivendo l’incantevole incontro tra il sole e la luna. Mentre su piazza Silvagni rivivrà la leggenda del noce di Benevento.

Non mancheranno poi gli spettacoli per i più piccoli, in scena nel giardino del teatro, affidato domani 21 giugno, a Paola Serafini (Bergamo) che narrerà le fiabe e le magie africane.

Ancora funzioneranno i punti ristoro e sarà allestito il ricco e selezionato mercato magico.  Ingresso libero

Info: www.marignano.net