Mercoledý 23 Settembre07:27:23
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Criminalità: arresti e denunce dei Carabinieri a Rimini

Cronaca Rimini | 14:09 - 28 Maggio 2008 Criminalità: arresti e denunce dei Carabinieri a Rimini

Aveva violentato due prostitute e ieri gli è stata notificata una nuova ordinanza di custodia cautelare nel carcere dei Casetti di Rimini, dove si trova. L'uomo si chiama Michele Sordoni, 28 anni, di Chiaravalle. E' accusato in concorso con un complice, di violenza sessuale di gruppo aggravata dall'uso di armi, sequestro di persona, rapina e porto abusivo di armi ai danni di due prostitute. Sempre ieri i carabinieri della motovedetta dei carabinieri hanno denunciato per aver pescato pesce di misura inferiore a quella consentita, tre pescatori: D.P., 44 anni, di Mola di Bari; S.R., 58, di Lampedusa; T.N., 64, di Rimini. Il pesce sequestrato, in tutto 20 chili, è stato donato dall'Arma alla 'Casa del clero' di Rimini per scopi benefici. Infine a Miramare i militari in servizio per la prevenzione e la repressione dell'immigrazione clandestina hanno arrestato Moulaki Taoufik, tunisino clandestino di 32 anni, poiché inottemperante al decreto di espulsione dal territorio nazionale emesso dalla questura di Pesaro.