Venerd́ 25 Settembre15:30:00
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Controlli weekend dei CC nel riminese, tre arresti

Cronaca Rimini | 14:44 - 01 Giugno 2008 Controlli weekend dei CC nel riminese, tre arresti

Locali da ballo e strade al setaccio dei carabinieri, durante il weekend, per i consueti controlli antidroga. La scorsa notte i militari di Cattolica hanno arrestato una riminese di 21 anni, L.R., accusata di spaccio di 117 grammi di hascisc, 0,40 di marijuana, 0,50 di cocaina e di 17 francobolli imbevuti di lsd. I militari, in servizio in abiti civili, l'hanno bloccata mentre tentava di vendere una dose di cocaina ad un consumatore, poi segnalato alla prefettura. La perquisizione nella casa della giovane ha permesso di trovare la droga, sequestrata insieme ad un bilancino elettronico di precisione e a 75 euro. A Misano Adriatico, in una discoteca, è stato invece arrestato un barese di 28 anni, M.N., per resistenza a pubblico ufficiale. Il giovane, ubriaco, stava disturbando gli altri avventori del locale, e durante la sua identificazione ha dato in escandescenze, strattonando e colpendo i carabinieri, che comunque sono riusciti ad immobilizzarlo e arrestarlo. Più tardi, sempre nello stesso locale, è stato arrestato per spaccio M.B., 23 anni, carpentiere nato in Germania e residente a Manfredonia (Foggia): aveva con sé nove pasticche di ecstasy che cercava di vendere. Alla vista dei militari le ha gettate via, ma sono state recuperate e sequestrate insieme a 40 euro in contanti.