Giovedý 25 Febbraio03:58:41
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Contraffazione marchi:14000 capi sequestrati

Cronaca Rimini | 09:47 - 22 Gennaio 2008 Contraffazione marchi:14000 capi sequestrati

La Guardia di Finanza di Rimini ha compiuto un maxisequestro di capi d'abbigliamento: sono stati complessivamente oltre 14.000 i capi sequestrati nell'ambito di un'operazione di contrasto alla contraffazione dei marchi. Il primo sequestro è avvenuto una settimana fa, quando la Finanza ha fermato a Rimini un camion con circa trenta scatoloni pieni di magliette griffate, senza che il conducente possedsse una documentazione che giustificava la merce. I capi contraffatti, circa duemila felpe con il marchio 'Dsquared', sono stati sequestrati e i due conducenti del veicoli, un italiano di 33 anni originario del Molise e un romeno di 22 anni, residente in Molise, sono stati denunciati per contraffazione di marchi. Tre giorni dopo, nei pressi del casello autostradale di Rimini Nord, i finanziari hanno fermato un autotreno con targa estera. All'interno, occultati dietro alcuni scatoloni di pantofole da doccia, sono stati trovati circa 350 scatoloni contenenti maglie, polo, camicie e jeans griffati con noti marchi come 'Dolce & Gabbana', 'Napapjri', 'La Martina'. Anche in questo caso, nessuna documentazione in possesso del conducente, che è stato denunciato. Circa 12.000 i capi sequestrati. Le indagini proseguono per accertare la provenienza della merce.

< Articolo precedente Articolo successivo >