Domenica 24 Gennaio06:13:36
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Contraffazione: a Miramare assunto vigilante

Cronaca Rimini | 15:21 - 12 Agosto 2008

"I bagnini di Miramare dal 138 al 148 sono presi dalla più totale disperazione. Per questa stagione hanno deciso di assumere un vigilante per presidiare la spiaggia. Soluzione riuscita con successo, dal momento che in quei bagni gli abusivi sono quasi scomparsi". A dirlo è stato il consigliere regionale Gioenzo Renzi (An-Pdl), promotore della della campagna 'Pensaci due volte! Comprare merce dagli abusivi danneggia tutti gli Italiani'. Domani e sabato sera a Viserba, nel Riminese, Alleanza Nazionale ha organizzato due banchetti per distribuire i volantini dell'iniziativa. Oltre 20.000 sono già stati consegnati a bagnini, albergatori e negozianti, da Miramare a Torre Pedrera. L'iniziativa dei bagnini di Miramare per Renzi è la dimostrazione "che i controlli delle forze dell'ordine devono essere costanti e continuativi". Renzi ha poi ricordato che già l'anno scorso (con un'interrogazione rivolta alla Giunta Comunale il 28 giugno) An chiese di prevedere delle convenzioni con gli istituti di vigilanza privati per sostenere l'attività di contrasto dell'abusivismo commerciale.

< Articolo precedente Articolo successivo >