Venerdė 18 Settembre13:00:25
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Continuano le indagini dell'omicidio suicidio a Viserba

Cronaca Rimini | 10:59 - 15 Maggio 2008

Continuano le indagini dell'omicidio suicidio avvenuto ieri mattina in spiaggia a viserba.
La vittima non voleva più saperne dell'amante macedone per per il quale aveva lasciato il marito. Negli ultimi tempi però, il loro rapporto si era incrinato e la donna aveva deciso di lasciarlo . Il macedone non aveva accettato la fine della storia anche perché aveva messo in relazione la fine del legame con il rapido declino economico. l'uomo era ossessionato dalla donna, la seguiva, perseguitava e minacciava. Pretendeva la restituzione delle somme di denaro che aveva speso per lei. Le discussioni spesso degeneravano e lei era costretta a subire le sue sevizie. L'ucraina aveva un'unica preoccupazione: proteggere il figlio dodicenne dal macedone ormai completamente fuori di testa. Forse, solo per questo, potrebbe avere accettato un ultimo nefasto chiarimento.