Domenica 28 Febbraio22:10:38
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Continua il processo agli ultrà riminesi

Cronaca Rimini | 10:39 - 21 Gennaio 2011 Continua il processo agli ultrà riminesi

Era il 10 novembre del 2007 quando cinque tifosi, quattro del Rimini e uno del Cesena, sulla spiaggia di Igea Marina si scontrarono violentemente finendo poi al pronto soccorso. Grazie al controllo incrociato fra i vari ospedali e alcuni video fatti con il telefonino, gli inquirenti sono riusciti ad incastrare i giovani.  Al via il processo che lì vede coinvolti con l’accusa di rissa aggravata, lesioni e porto abusivo d’armi. Tra gli ultrà coinvolti ci sarebbe anche il giovane T.C., 24enne di Cattolica, accusato di aggressione. L’estate scorsa avrebbe fatto perdere un occhio al tifoso riccionese durante degli scontri. Il 24 enne rispetto agli altri quattro imputati sarebbe agli arresti domiciliari. Il prossimo 8 marzo saranno gli investigatori della Digos a dire la propria davanti al giudice.

< Articolo precedente Articolo successivo >