Luned́ 21 Settembre13:39:55
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Condannato a 30 anni l'albanese che uccise la moglie

Cronaca Rimini | 08:49 - 31 Maggio 2008

Uccise in viale Regina Elena a Rimini il 12 luglio dello scorso anno a coltellate l'ex moglie Shepresa Luku con la quale si era da poco separata. Il 41enne Shpetim Kopliku, è stato condannato con rito abbreviato a trent'anni di reclusione. L'uomo nelle dichiarazioni spontanee a fine udienza ha confessato di voler ricucire il rapporto con la donna.La coppia si era recentemente separata e Kopliku non aveva mai accettato quella troncatura. Il delitto venne compiuto alle prime luci del giorno del 12 luglio del 2007.