Sabato 19 Gennaio18:31:31
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Carceri italiani a rischio

Attualità Nazionale | 10:02 - 17 Ottobre 2007 Carceri italiani a rischio

Secondo il capo del Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria Ettore Ferrara, le case circondariali tra un anno e mezzo saranno di nuovo piene: dopo l'indulto la crescita è stata di mille detenuti al mese. Nel corso di una conferenza stampa al ministero, Ferrara ha sostenuto come “senza interventi strutturali, potrebbe essere raggiunto di nuovo un livello pre-indulto”. Il Ministro della Giustizia, Clemente Mastella, ha sottolineato come la situazione senza l’indulto “sarebbe stata devastante”, ricordando come a distanza di 15 mesi i detenuti avrebbero raggiunto quota 78mila, partendo da 63mila.“Nella sicurezza come nella giustizia la parola d'ordine deve essere 'severità' – ha tenuto a precisare il Guardasigilli - perché spesso ci si muove sull'onda dell'emotività. Severità accompagnata alla certezza della pena”.