Sabato 28 Novembre09:19:51
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Carceri: a Rimini 100 posti in più entro l'estate

Attualità Rimini | 14:22 - 12 Luglio 2008 Carceri: a Rimini 100 posti in più entro l'estate

CRO:CARCERI
Entro la fine dell' estate il carcere dei "Casetti" di Rimini avrà 100 posti in più per i detenuti. Lo ha confermato il provveditore regionale dell'Amministrazione penitenziaria, Nello Cesari, durante l'inaugurazione della nuova sede della Casa del perdono della comunità papa Giovanni XXIII. "Stiamo ristrutturando due sezioni e ampliandone una terza - ha detto - e prevediamo entro l'estate di finire i lavori, in modo da rendere il carcere idoneo anche alle esigenze estive, aumentando i posti di un centinaio di unità". La nuova struttura della Papa Giovanni XXIII è a Taverna di Montecolombo. Qui il vescovo di Rimini, Francesco Lambiasi, ha inaugurato la cappella della struttura in cui viene attuato il progetto 'Oltre le sbarre' con 12 detenuti impegnati nella vita di comunità e nei servizi sociali. Per Giorgio Pieri, responsabile della struttura, "il carcere così come è concepito, non è la soluzione all'uomo che sbaglia. Ma va detto proprio oggi, giorno di festa per i bei risultati conseguiti con gli oltre 70 detenuti accolti in tre anni, che neanche questo tipo di realtà è la soluzione ideale o definitiva all'uomo che sbaglia. Ecco perché dobbiamo unirci pubblico e privato per ricercare insieme le soluzioni possibili." E Mauro Cavicchioli, responsabile del servizio carcere della Comunità ha aggiunto che "come va riconosciuto il diritto a nascere e ad avere una famiglia, così va riconosciuto il diritto a ricominciare, per la persona che sbaglia. Tale impegno è di tutta la chiesa, con le istituzioni e con tutti gli uomini di buona volontà".