Giovedý 05 Agosto02:22:43
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Carabinieri rintracciano due ladri a Rimini

Cronaca Rimini | 18:30 - 28 Febbraio 2008 Carabinieri rintracciano due ladri a Rimini

I carabinieri di Rimini hanno fermato, in due distinte operazioni, un romeno e una riminese entrambi accusati di furto. Il primo, sottoposto a fermo per furto pluriaggravato in concorso di sigarette avvenuto in un distributore automatico lo scorso 19 novembre, è stato rintracciato la notte scorsa grazie alle immagini registrate dalla telecamera della tabaccheria. L'uomo è un romeno di 32 anni in Italia senza fissa dimora. A incastrarlo è stata un'Alfa Romeo 155 nera, filmata appunto dall'impianto a circuito chiuso del negozio il giorno del furto e parcheggiata vicino a un hotel a Rimini. Vista l'auto, ieri sera i militari hanno perquisito la camera d'albergo dove si trovava il giovane. All'interno c'erano una maglietta a righe identica a quella indossata dal ladro durante il furto, due mazze da carpentiere analoghe a quelle usate per forzare il distributore automatico, dieci pacchetti di sigarette della stessa marca di quelle rubate, oltre a un pc portatile e una Playstation, probabile provento di furto. Nei guai è finita pure una riminese di 21 anni, accusata di aver rubato nel giugno scorso cinque borse all'interno di alcuni negozi e di aver usato le carte di credito e i bancomat che erano all'interno.

< Articolo precedente Articolo successivo >