Domenica 28 Novembre02:00:20
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Carabinieri arrestano complice rapina Carim

Cronaca Rimini | 16:01 - 04 Febbraio 2009

I carabinieri di Rimini hanno arrestato uno dei presunti autori della rapina del 20 ottobre ai danni della filiale della banca Carim di via Matteotti a Rimini. Il 28 ottobre, una settimana dopo il colpo, i carabinieri di Torino avevano arrestato Roberto Marchetti, autore di numerose rapine consumate nei giorni precedenti in Piemonte in vari istituti bancari. Durante le indagini il rapinatore ha confessato altri colpi anche a Rimini, tra cui quello del 20 ottobre realizzato insieme a un complice. Ma nonostante Marchetti non abbia voluto rivelarne il nome, i militari sono riusciti a identificarlo: si tratta di Lua Marchetti, pluripregiudicato torinese di 33 anni. L'uomo dovrà rispondere di rapina aggravata in concorso e detenzione di strumenti atti a offendere.

< Articolo precedente Articolo successivo >