Lunedý 06 Dicembre13:06:32
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Canoni demaniali: per Confcommercio PU buone possibilita' di svolta

Pesaro | 10:49 - 27 Gennaio 2009

La necessità e la volontà di rivedere la legge 296/06 che, con l’istituzione dei nuovi criteri di calcolo dei canoni  sta seriamente mettendo in gioco il futuro delle aziende che svolgono la propria attività lungo il porto di Pesaro, così come manifestata dalla VI^ Comm.ne Finanze è stata vivamente apprezzata dal Sindacato Balneari aderente alla Confcommercio di Pesaro e Urbino.   “Ci attendiamo ora – commenta il Segretario SIB Marco Arzeni – che queste intenzioni si possano trasformare in un provvedimento di legge entro brevissimo tempo così da annullare  le richieste già formalizzate di versamento dei canoni 2007, 2008 e 2009, ma insostenibili per la loro onerosità (di 10/15 volte il precedente canone) e che potrebbero portare alla revoca e/o decadenza dei titoli “.

< Articolo precedente Articolo successivo >