Luned́ 21 Settembre07:48:09
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Campagna 'Vacanze coi fiocchi'

Attualità Emilia Romagna | 13:28 - 11 Agosto 2008

Una rassegna fotografica promossa sul territorio, anche in collaborazione con la Provincia, e consigli pratici per fare sensibilizzazione rispetto alla prudenza alla guida, specialmente in questo periodo di vacanza. Anche l’Azienda Usl di Rimini partecipa alla campagna “Vacanze coi fiocchi” promossa a livello nazionale dal Centro Antartide e dall’Osservatorio per l’Educazione Stradale e la Sicurezza della Regione Emilia Romagna, in collaborazione con il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e con l’alto patrocinio della Presidenza della Repubblica.

“Noi siamo qui per voi… ma non fateci lavorare!”. Oltre allo slogan della campagna, questo è anche il messaggio che, idealmente, tutti gli operatori di 118 e di Pronto Soccorso dell’Emilia Romagna, lanciano a turisti e viaggiatori. Sono infatti loro, gli operatori che ogni giorno si prodigano per salvare vite anche sulle strade, gli “angeli custodi” di chi guida, i testimonial principali della campagna, che a livello nazionale coinvolge oltre 600 aderenti tra istituzioni, associazioni, Aziende sanitarie, delegazioni Aci, società autostradali, radio e tv, e che vede protagonisti, insieme a Piero Angela, tanti altri personaggi reali e immaginari tra cui Snoopy, Diego Abatantuono, Carmen Consoli, Vito, Dylan Dog, la campionessa di nuoto Federica Pellegrini. Gli operatori sono stati “ritratti” in una serie di fotografie, arricchite dallo slogan, che andranno a costituire una mostra fotografica virtuale. Insieme per dire “Fate voi quello che non potremo mai fare noi. Prevenite gli incidenti stradali”.

Infatti per farlo, per prevenire gli incidenti, serve innanzitutto il senso di responsabilità di ciascuno. Insieme a qualche consiglio pratico:
• in primo luogo non lasciarsi sedurre dalla velocità,
• allacciare le cinture di sicurezza,
• indossare il casco tenendolo allacciato;
• evitare l’uso del cellulare mentre si guida,
• rispettare le distanze di sicurezza e in generale tutte le regole del codice della strada,
• non bere alcolici e non assumere altre sostanze stupefacenti prima di mettersi in viaggio,
• prendersi una pausa quando si è stanchi,
• controllare che l’auto sia a posto prima di partire.

Inoltre la foto degli operatori di Rimini è stata utilizzata per dare vita a manifesti e, in collaborazione con la Provincia di Rimini, apparirà su un periodico locale a grande tiratura e diffuso anche tra i turisti. La mostra fotografica” di tutti gli operatori delle Aziende sanitarie che hanno partecipato all’iniziativa è visibile su Saluter (www.saluter.it), sul sito della Regione Emilia-Romagna (www.regione.emilia-romagna.it) e sul sito www.vacanzecoifiocchi.it.