Venerdý 23 Luglio20:30:12
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio: Rimini chiude in 9 ma il Chievo non passa

Sport Rimini | 09:55 - 09 Marzo 2008 Calcio: Rimini chiude in 9 ma il Chievo non passa

Il Rimini è riuscito chiudere in pareggio col Chievo pur essendo costretto a chiudere la partita in nove. Ci ha messo del suo anche un arbitro che ha scontentato il pubblico, forse togliendo interesse ad una partita che poteva essere spettacolare. Ci ha messo del suo però anche il Chievo che nel primo tempo ha sbagliato tre occasioni incredibili. Nella ripresa, invece, i riminesi, nonostante l'uomo in meno (Cristiano fuori per tutta la ripresa) hanno attaccato e costruito gioco andando in avanti pure quando nell'ultimo quarto d'ora sono rimasti in nove per la cacciata di Peccarisi. Alla fine insomma, il punto è andato bene al Rimini ma non al Chievo che già dopo 2' ha avuto una palla gol quando Vitiello ha sbagliato un controllo, facendo scappare Obinna sulla sinistra per un cross sul quale Regonesi, nel tentativo di anticipare Pellissier ha rischiato l'autogol, sventato dalla respinta di Consigli. E dopo appena 4' Milone si é dimenticato di Pellissier che è arrivato a gran velocità solo davanti al portiere, ma ha sbagliato clamorosamente. Il Rimini si è fatto vedere solo al 30' con una splendida azione partita da destra verso sinistra, con Paraschiv che però ha tirato sul petto di Squizzi in uscita. Al 44' è stato ancora Chievo, con Marcolini che ha lanciato in profondità Pellissier, bravo a bersi Milone ma capace di sbagliare ancora davanti al portiere. Un minuto dopo Tagliavento ha ammonito per la seconda volta Cristiano per un fallo, dubbio, su Obinna e per il Rimini é poi cominciato un secondo tempo con un uomo in meno. La ripresa è stata però più equilibrata e anzi al 5' Vantaggiato ha superato con un pallonetto Squizzi che, fuori area, ha deviato la palla con una mano, ma l'arbitro ha fatto proseguire. All'85' ancora Tagliavento protagonista con il rosso diretto per una fallo di Peccarisi su Marcolini, ma il risultato non è cambiato.

< Articolo precedente Articolo successivo >