Lunedý 01 Marzo02:12:08
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio: Real Rimini, frenata della Juniores

Sport Rimini | 10:47 - 17 Gennaio 2011 Calcio: Real Rimini, frenata della Juniores

Risultato già definitivo dopo mezzora, per i biancorossi il sogno playoff si complica tremendamente. Sabato trasferta sul campo della Bagnolese capolista

Real Rimini - V.Pavullese 0-2 (0-2)

Real Rimini (4-3-3): Landi; Mangianti (35° st Lapadula), Tognoni, Bernardi, Fabbri; Russo, Ferrani, Doria; Giglio (1° st Coccato), Neri, Aissaoui (30° st Lotti). A disp.: Capizzi, Vitali, Pari, Galli. All.: Evangelisti

V. Pavullese (4-3-3): Buonaccorsi; Marzoli, Ballati M., Biagioni, Rosi; Facchini (10° st Ruggeri), Ortonovi (20° st Lipparini), Tattini; Nicioli, Manelli (35° st Sirajeddine), Styk. A disp.: Amari, Badiali, Masini, Ballati F.. All.:Pasini

Marcatori: 10° Styk, 30° Nicioli

Note: espulso Russo al 40° st per proeste

La rincorsa playoff della formazione Juniores del Real Rimini ha subìto sabato un brusco stop per mano della Pavullese: la partita di Spadarolo infatti si è conclusa col suCcesso degli emiliani per 2-0, con il risultato già acquisito prima del thè caldo.

Cronaca. All'inizio il Real Rimini è partito bene creando subito un'occasione con Giglio, la cui conclusione da fuori area è stata deviata in calcio d'angolo da Buonaccorsi. Alla prima occasione però sono gli ospiti a sbloccare il risultato. Al 10° infatti, su un calcio d'angolo da sinistra battuto da Tattini, Styk, approfittando di un'uscita fuori tempo di Landi, ha girato in porta il pallone del vantaggio con un colpo di testa. Invece dell'attesa reazione biancorossa, dopo il gol sono arrivate altre occasioni per gli ospiti. La prima con Nicioli, servito ancora da Tattini, ma il numero nove, solo davanti al portiere, non ha inquadrato lo specchio sparando alto. Poco dopo è toccato a Styk sfidare Landi in un faccia a faccia: questa volta però è stato l'estremo biancorosso ad avere la meglio. Il raddoppio della Pavullese era ormai nell'aria, e a realizzarlo, intorno alla mezz'ora, è stato Nicioli dopo un triangolo con Styk. Restano dubbi sulla regolarità della posizione del centravanti al momento del lancio del compagno. Nel finale del primo tempo il Real Rimini si è finalmente svegliato, producendo due chiare occasioni: la prima con Doria da fuori area, il cui tiro è stato parato dall'ottimo Buonaccorsi; la seconda di testa, con Ferrani, su un calcio d'angolo di Giglio da destra. L'incornata del centrocampista però è stata fermata sulla linea di porta da un difensore emiliano

Secondo tempo. In avvio di ripresa il Real Rimini ha continuato a spingere, portando altre due minacce alla porta della Pavullese. Dopo 5' è stato il turno di Aissaoui su cross di Mangianti da destra. Il numero 10 ha controllato di petto, girando poi col destro verso la porta senza troppa convinzione: Buonaccorsi così ha potuto neutralizzare la conclusione. Subito dopo è toccato a Neri il pallone che avrebbe potuto riaprire la gara, ma sull'assist in profondità di Ferrani, l'attaccante ha stretto troppo il diagonale con il destro, mancando il bersaglio. La Pavullese, forte del vantaggio, si è rivista in avanti solo con un contropiede al 18°: lancio di Tattini per Ortonovi che in corsa, col destro, ha colpito la traversa dai 20 metri. Nel finale di gara, con il Real ormai sulle gambe, è arrivata anche l'espulsione di Russo, reo di aver detto un parola di troppo al guardalinee. Sabato prossimo il Real Rimini si misurerà in trasferta contro la prima della classe, la Bagnolese, con calcio d'inizio alle 14.30.

< Articolo precedente Articolo successivo >