Mercoledý 25 Novembre11:25:52
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio: Ravenna rimonta sul Rimini e si rilancia

Sport Rimini | 19:31 - 19 Aprile 2008 Calcio: Ravenna rimonta sul Rimini e si rilancia

Cinque minuti di ordinaria follia del Rimini hanno regalato a un Ravenna comunque encomiabile un derby di Romagna che all'81' sembrava già chiuso con quelli di casa in vantaggio per 3-1, anche se con un uomo in meno (Paraschiv). Acori, sentendosi al sicuro ha anche tolto Ricchiuti, e i giallorossi hanno fatto tre gol rilanciandosi nella corsa per la salvezza. Nella prima mezz'ora la partita è sembrata un assolo del Rimini ma al 33' l'ex Trotta ha recuperato una respinta corta della difesa e dal limite ha battuto Consigli con un gran tiro. E 3' dopo Greco è riuscito a sbagliare l'incredibile alzando sopra la traversa un assist d'oro di Regonesi. Nella ripresa Acori ha cambiato modulo mettendo Vantaggiato unica punta con Greco e Ricchiuti subito dietro ma c'é voluto un errore di Ingrosso che ha liberato Ricchiuti (bravo poi a dribblare Anzalone) per arrivare al pareggio. Il Ravenna ha accusato il colpo e dopo altri 3' ha subito il 2-1 dopo un tringolo spettacolare tra Ricchiuti e Vantaggiato. Poi l'argentino si è ripetuto per il 3-1. Sembrava una partita finita ma a ravvivarla ci ha pensato Paraschiv prendendo il secondo giallo e facendosi espellere. Rossetti ha segnato il 3-2, il Rimini ha ecceduto in presunzione e nel giro di 4' ha incassato prima il 3-3 da Sforzini (ma forse non c'era il fallo fischiato a Regonesi per la punizione che ha portato al gol) e poi il 4-3 con un autogol di Vitiello in mischia. Così il Rimini che una settimana fa quasi condannato i 'cugini' di Cesena è riuscito a far sperare ancora gli altri romagnoli di Ravenna.