Domenica 29 Novembre23:13:40
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio: giudice, 17 squalificati in serie B

Sport Rimini | 16:28 - 15 Aprile 2008

Sono diciassette i giocatori squalificati, tutti per un turno, dal giudice sportivo in relazione alle gare della quattordicesima giornata di ritorno del campionato di Serie B. Si tratta di Castillo e D'Anna (Pisa), Taddei (Brescia), Consonni (Grosseto), Ardito e Ariatti (Lecce), Bernardini e Minieri (Vicenza), Biasi e Croce (Cesena), Carbone e Porcari (Avellino), Cristiano (Albinoleffe), Lazzari (Messina), Perna (Modena), Piangerelli (Triestina) e Riccio (Piacenza). Questo l'elenco dei diffidati: Bianchi e Eliakwu (Spezia), D'Aversa e Provenzano (Messina), Di Donato (Ascoli), Bocchetti (Frosinone), Garlini (Albinoleffe), Munari (Lecce), Ola (Cesena), Olive (Ravenna), Smit (Treviso), Tamburini e Bruno (Modena), Capone (Vicenza), Wolf (Piacenza), Santoruvo (Bari) e Vitiello (Rimini). L'ammonizione con diffida è stata inflitta anche al dirigente del Modena Francesco Jacopino. Per quanto riguarda le società rilevanti le ammende inflitte al Rimini (15 mila euro per un coro di discriminazione razziale intonato dai suoi sostenitori) e al Pisa (8 mila euro per lancio di bengala e oggetti, tra i quali un ombrello in direzione di un calciatore avversario).