Domenica 28 Novembre15:19:22
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio: chiusura di mercato soft per il Rimini

Sport Rimini | 09:49 - 03 Febbraio 2009

Chiuso il mercato, tempo di bilanci per il Rimini: le prossime gare diranno se la squadra biancorossa è riuscita ad assorbire la partenza del bomber. Sul profilo tattico, Matteini dà ottime garanzie, meno per quel che riguarda il bottino di goal che può garantire. Paponi e Cipriani due scommesse interessanti che Selighini farà di tutto per vincere. La coperta è forse corta a centrocampo, dove vi sono solo quattro centrali per tre posti. Nella giornata di ieri il presidente Benedettini ha provato a cedere Pagano per ingaggiare Gorgone della Triestina, giocatore impiegabile come interno destro sia in un centrocampo a quattro che in una mediana a tre ed eventualmente come terzino, ma la trattativa non è decollata. Hanno salutato Rimini, oltre a Vantaggiato e Lunardini, Marco Mancosu, tornato al Cagliari, e Athos Ferretti, ceduto al Sud Tirol, dove ritroverà Di Piazza, che ha lasciato Benevento dopo soli 6 mesi, non avendo trovato spazio.


In previsione del prossimo incontro di campionato contro il Treviso, Selighini dovrebbe contare sull'intera rosa. Milone e Vitiello sono influenzati, ma la loro condizione non preoccupa. Sottil non si è presentato all'allenamento di lunedì, essendo stato bloccato dalla neve.

Riccardo Giannini

< Articolo precedente Articolo successivo >