Venerd́ 27 Novembre21:07:15
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio 1° Cat: l'entusiasmo del Sant'Ermete

Sport Rimini | 12:04 - 11 Agosto 2009 Calcio 1° Cat: l'entusiasmo del Sant'Ermete

Dopo un solo anno di purgatorio, il Sant’Ermete ha fatto ritorno in Prima Categoria: obiettivo la  salvezza, sfruttando l’entusiasmo e la voglia di emergere di un organico giovane e con alcune scommesse. La società riminese ha ingaggiato due giocatori di grande spessore, il centrocampista centrale Gianni Tosi dal Ronta e l’esterno destro Fabio Catalane del Tre Villaggi, per il resto si è affidata al gruppo di giovani cresciuto in casa: i difensori Grossi e Tomassoni, i centrocampisti Succi e Mazza, gli attaccanti Molari e Del Prete su tutti. Il tecnico Lombardi dovrebbe riproporre il 4-3-3 della passata stagione, anche se in corso d’opera ha spesso modificato l’assetto base. Oltre a Tosi e Catapane, i volti nuovi sono il portiere Castagnoli e il difensore Rinaldi (dal Real Gatteo), l’attaccante Sinan (Tropical Coriano) e due scommesse pescate in Terza Categoria: l’attaccante Fabbri (Ospedaletto) e il centrocampista Tedeschi (Miramare). Il dirigente Alex Martino si dichiara soddisfatto della campagna acquisti: “Abbiamo fatto uno sforzo economico per ingaggiare Tosi e Catapane, per il resto più che ai grandi nomi abbiamo dato priorità a gente con fame e voglia di giocare, abbiamo preso giocatori che costano poco, questo in tempi di crisi non è male, ma che hanno grandi doti”. Manca forse una punta di spessore, ma la dirigenza ha piena fiducia in Taurisano: “In forma fisica ottimale è una garanzia, anzi è spesso sottovalutato, con due ali ai fianchi come Catapane e Del Prete farà un grande campionato e non dimenticherei neppure Molari, che aveva richieste da squadre di categoria superiori. Per entrambi, sarà l’anno della consacrazione”. Quale sarà la squadra favorita per la vittoria nel Girone H ? Alex Martino fa due nomi: “La Sammaurese che ha fatto la miglior campagna acqusiti e il Vis Argentina, che ha preso Ceramicola, un allenatore che è una garanzia sulle intenzioni della società di vincere il campionato”.

Rosa

Portieri: Castagnoli (’89), Todescato (’69)

Difensori: Casali (’87), Grossi (’88), Guerra (’75), Nadiani (’85), Ragusa (’88), Rinaldi (’88), Tomassoni (’88)

Centrocampisti: Bartolini (’89), Catapane (’83), Mazza (’88), Succi (’88), Tedeschi (’88), Tosi (’79)

Attaccanti: Del Prete (’89), Fabbri (’86), Molari (’89), Sinan (’89), Taurisano (’77)

Allenatore: Luca Lombardi

Riccardo Giannini