Mercoledì 01 Dicembre21:50:14
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Boxe: Cannoni sconfito nel 'Città di Rovereto'

Sport Riccione | 08:18 - 10 Febbraio 2009 Boxe: Cannoni sconfito nel 'Città di Rovereto'

E’ andata male ad Andrea Cannoni. Sabato 7 febbraio il peso medio della Boxe Riccione è stato battuto nel primo turno del torneo “Città di Rovereto”. Cannoni si è dovuto arrendere al varesotto Alessandro Marchetta, pugile dalla maggiore esperienza.
“I 23 incontri disputati dal nostro avversario contro i 10 di Andrea si sono visti tutti – racconta Ivan Cancellieri, maestro della Boxe Riccione che ha seguito Cannoni in questa trasferta – Andrea ha perso ai punti dopo aver subito due richiami ufficiali per combattimento a testa bassa. Questo perchè nostro pugile cercava di entrare costantemente nella guardia dell’avversario e l’altro, più scaltro, toccava e fuggiva. Andrea ha, come al solito, colpito duro e ha fatto contare l’avversario dall’arbitro per ben due volte. Ma i richiami ufficiali hanno vanificato l’ipotetico vantaggio. Alla fine, i giudici hanno premiato la boxe più lineare di Marchetta. Un verdetto che, alla luce dei due giusti richiami ufficiali, è corretto”.

Sabato si è anche registrato il rientro, dopo quattro anni d’inattività, del fighter Andrea Scarpellini che ha combattuto un match di thai boxe K1 in quel di Bologna. Scarpellini, che ha 32 anni, ha perso ai punti dopo un match di tre riprese molto combattuto e tirato. Per lui, rivincita prevista fra un mese sempre in quel di Bologna.

Nella foto Andrea Scarpellini

< Articolo precedente Articolo successivo >