Sabato 19 Settembre00:23:07
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Botte per i biglietti discoteca, cinque denunciati a Riccione

Cronaca Riccione | 19:26 - 17 Agosto 2008

Rissa tra una comitiva di genovesi e una di rodigini la scorsa notte a Riccione, finita con due feriti e cinque denunciati. A innescare lo scontro sarebbe stato il tentativo da parte di alcuni di loro di vendere agli altri biglietti della discoteca Cocoricò, proprio ieri chiusa dalla Questura per l'eccessivo numero di reati compiuti al suo interno. I venditori sostenevano che i biglietti sarebbero serviti per entrare nella discoteca collegata Peter Pan, dove la festa si era spostata. La cosa era vera, ma c'é chi ha pensato che si trattasse di un imbroglio e ha scatenato la rissa. Quando, attorno a mezzanotte, gli agenti del commissariato riccionese sono arrivati in viale Dante dove era stata segnalata la rissa, hanno trovato due ragazzi a terra feriti: uno con una mano fratturata, l'altro uno sfregio in viso, pare procuratogli da una bottiglia che un altro gli aveva rotto in testa. Entrambi sono genovesi e si sono fatti medicare al pronto soccorso. La Polizia ha identificato cinque giovani, tre di Genova (due di 19 anni e uno di 21) e due di Rovigo (24 e 25 anni). Sono stati tutti denunciati.