Mercoledý 26 Gennaio00:23:11
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket: incidenti Venezia-Rimini, 20 denunce

Sport Rimini | 14:08 - 15 Luglio 2009

Venti tifosi sono stati denunciati e raggiunti da provvedimenti di Daspo (sette con obbligo di presentazione alla Ps) per gli episodi di violenza del 9 aprile scorso, avvenuti in occasione dell'incontro di basket Umana Reyer Venezia-Basket Rimini Crabs. Destinatari dei divieti di accesso alle competizioni sportive, estesi a tutte le manifestazioni e con durata tra i due e i cinque anni, sono 17 tifosi riminesi e tre veneziani - tra i quali una ragazza - tutti di età compresa fra i 19 ed i 29 anni. La Squadra tifoserie della Digos di Venezia li ha denunciati per rissa, lesioni personali, resistenza a pubblico ufficiale e altri reati specifici, mentre la Divisione anticrimine ha attivato le procedure Daspo, giunte a conclusione con la firma dei provvedimenti da parte del Questore Fulvio Della Rocca. Negli scontri un tifoso del Rimini era stato ferito alla testa e tre veneziani erano ricorsi a cure mediche all'interno del Palasport. Tre tifosi riminesi erano già sottoposti a Daspo limitato alle sole competizioni calcistiche da parte della questura di Rimini, altri lo erano stati nel recente passato.

< Articolo precedente Articolo successivo >