Martedý 29 Settembre17:21:21
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Baseball: T&A San Marino domina su Bologna

Sport Repubblica San Marino | 16:13 - 10 Agosto 2008

Dopo un mercoledì tutto secondo pronostico, gara-due e gara-tre del primo turno di semifinale hanno cambiato le carte in tavola. Protagonista assoluta la T&A San Marino, capace di espugnare due volte il campo dell' Unipol Bologna, che era stata la dominatrice della prima fase del campionato. Decisivi i lanciatori. Venerdì Matos, Vargas e soprattutto Milano non hanno saputo difendere un vantaggio di 7 a 0 dopo i primi due inning, e i cinque punti dei fuoricampo di Austin e Connell. Gli ospiti sono andati a segno con battute pesanti, e otto punti fra settima e ottava ripresa (homer da tre di de Biase per pareggio e sorpasso all' 8/o), chiudendo poi il 14 a 9 con un altro fuoricampo, di Suardi. Ieri sera invece alla T&A è bastato un turno disastroso della formazione di casa che fra basi su ball concesse da Cillo, due errori della difesa e valide si è trovata sotto 1 a 4, incapace poi di recuperare di fronte ai lanci di Da Silva. A Nettuno invece un centro a testa per Danesi e Montepaschi Grosseto. I laziali hanno continuato a concedere solo briciole al miglior attacco della regular season. In gara-due solo una valida permessa da Cruz e Florian e vittoria della Danesi con due rubate a casa base di Duran e Ugueto e un solo -homer di Camilo a risultato deciso. Le cose poi sembravano aver imboccato la stessa strada anche nel terzo match, con due sole valide su Carrara nelle prime sei frazioni di gioco. Sull' 1 a 0 a favore il Nettuno ha mandato sul monte Pezzullo e su di lui i campioni in carica hanno capovolto la situazione, arrotondando poi sull' ingresso in pedana di Costantini, e difendendo il risultato con i rilievi Yovani D' Amico, Ferrari (meno) e Leonardo D'Amico. Adesso le semifinali continueranno da mercoledì con Unipol- Montepaschi e Danesi-T&A.