Giovedý 26 Novembre05:23:46
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Baseball: Rimini Nettuno questa sera

Sport Rimini | 11:54 - 02 Maggio 2008 Baseball: Rimini Nettuno questa sera

Voltare subito pagina e guardare rigorosamente in avanti. Iniziando proprio da venerdì sera contro il Nettuno. Insomma, l’imperativo in casa Telemarket è dimenticare in fretta la tripletta conquistata la settimana scorsa contro il Redipuglia e concentrarsi soltanto sulla formazione laziale, che si preannuncia parecchio arrabbiata dopo il ‘cappotto’ incassato a domicilio dal Grosseto.
Per questa classicissima del campionato italiano, Romano si affiderà sul monte allo stesso trio di partenti visto a Redipuglia, con Beech impegnato in garauno, Bengel nella pomeridiana di sabato e Patrone a chiudere il trittico in garatre. Non sono previsti cambiamenti nemmeno in diamante, con Santora destinato a restare nel dug out venerdì sera per lasciare il posto a Melo, dal quale ci si aspetta una conferma dopo i segnali di risveglio mostrati nella trasferta friulana.
Dall’altra parte, invece, il manager nettunese Bagialemani dovrebbe schierare il dominicano Cruz in garauno (anche se l’ex Major è in dubbio per uno stiramento inguinale), Carrara al sabato pomeriggio e Richetti in serata.
“Mi aspetto una Danesi col dente avvelenato – ammette Mike Romano – e vogliosa di rifarsi dopo il triplice scivolone dello scorso week end. Sono convinto che il vero Nettuno non sia quello visto nelle prime due giornate, perché ha un potenziale enorme che ancora non è venuto fuori. Quando lo farà, saranno dolori per tutti. Quella laziale è una buona squadra, formata da un bel mix di giocatori esperti e giovani di sicuro avvenire. Ecco perché mi aspetto tre partite molto tirate e interessanti, nelle quali la differenza la faranno gli errori, nel senso che vincerà chi sbaglierà di meno in difesa e sprecherà meno opportunità con gli uomini sulle basi. Per quanto ci riguarda, mi piacerebbe vedere una crescita da parte del nostro box di battuta, apparso ancora un po’ indietro rispetto agli altri due reparti”.
Sull’obiettivo del trittico, il manager neroarancio non si sbilancia: “Dobbiamo pensare a una gara alla volta, con la consapevolezza, però, che già contro il Parma abbiamo lasciato una  partita per strada e che questo è un lusso che non ci possiamo permettere contro un’altra squadra che lotterà per un posto nei play off”.
Si gioca allo stadio dei Pirati venerdì sera (ore 20.30) e sabato alle 16 e alle 20.30.