Giovedý 03 Dicembre14:59:26
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Baseball: al via Italian League

Sport Rimini | 15:59 - 16 Aprile 2008 Baseball: al via Italian League

Torna il baseball. Domani il via al campionato. Otto mesi dopo l'assegnazione dello scudetto 2008 alla Montepaschi Grosseto. Una pausa troppo lunga e che per uno sport "minore" può voler dire finire completamente nel dimenticatoio. Si comincia con gli anticipi fra Cariparma Parma e Telemarket Rimini e fra Montepaschi e la matricola Potocco Redipuglia. Quindi da venerdì in campo anche Fortitudo Bologna e T&A San Marino, De Angelis Godo e Danesi Nettuno. Fortitudo Bologna, perché c'é anche chi, come appunto i bolognesi, iniziano senza sponsor sulle maglie. Nonostante questo sono fra i pretendenti, con gli acquisti di Cillo e Mazzuca dal Godo, a un posto fra le quattro semifinaliste, che quest'anno si giocheranno l'accesso alla serie di finale (che sarà sempre al meglio delle sette partite) in un girone di sola andata e non ad eliminazione diretta. La schiera delle candidate alla post-season è comunque ampia: ci puntano sei formazioni su otto, con solo Potocco e De Angelis a dichiarare come obiettivo la salvezza. Poi sarà il campo a dare i verdetti che valgono. In realtà i pronostici della vigilia sono tutti per una ripetizione della finale dell'anno scorso: Grosseto contro Nettuno. I maremmani hanno confermato quattro dei loro cinque stranieri, e inserito nella squadra che ha vinto il titolo Caracciolo e Avagnina, dalla retrocessa Avigliana, Leonardo D'Amico (dal Rimini), il rientrante Ferrari e Yovani D'Amico dagli Usa, più i nuovi lanciatori oriundi Cooper e Preziosi (quest'ultimo proveniente dalla Bundesliga). Per un totale di undici uomini da mandare sul monte e puntando ad avere in questo il loro punto di forza. La Danesi ha puntato invece sui "nomi": l'interno Frank Menechino, in Major League fino al 2005 e mai sotto il "triplo A" dal 1997, e il pitcher Nelson Cruz, potendo contare in più quest'anno su un Carrara che potrà lanciare come italiano. Fra le due potrebbe inserirsi la Telemarket Rimini, nel 2007 fuori dai playoff, con un parco stranieri quasi del tutto nuovo: Alexander, Melo (in Major fino al 2006 con 594 partite all'attivo), Beech e Martinez. La Cariparma parte invece ad handicap, con il lanciatore Ortiz che ha deciso, a volo già prenotato, di concludere il campionato panamense. Questo il programma completo della prima giornata. Domani, venerdì e sabato sempre alle 20,30: a Parma (venerdì e sabato a Rimini): Cariparma Parma - Telemarket Rimini; a Grosseto (domani alle 21): Montepaschi Grosseto - Potocco Redipuglia. Venerdì alle 20,30 e sabato alle 16 e 20,30: a Bologna: Fortitudo Bologna - T&A San Marino; a Godo (Ravenna): De Angelis Godo - Danesi Nettuno.