Marted́ 22 Settembre05:50:15
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Barriere architettoniche: regione 7,8 mln per abbatterle

Sociale Emilia Romagna | 11:52 - 26 Settembre 2007 Barriere architettoniche: regione 7,8 mln per abbatterle

Oltre 7,8 milioni di euro per abbattere le barriere architettoniche nelle abitazione private. Le risorse - a favore dei cittadini emiliano romagnoli con diversi gradi di invalidità - sono contenute in un provvedimento varato dalla Giunta regionale su proposta di Luigi Gilli, assessore alla programmazione e sviluppo territoriale della Regione Emilia Romagna. L'intervento consente di erogare quasi il 60% dei 13,8 milioni di contribuiti richiesti dalle 3.138 famiglie che hanno diritto ad un contributo in base alle legge 13 del 1989, norma che dispone la concessione di contributi per abbattere le barriere architettoniche in edifici privati.In Emilia-Romagna, su un totale di 341 Comuni, sono ben 264 a concorrere a determinare il fabbisogno per gli interventi. Le richieste di contributo a Rimini sono 228. Ben 2.350 domande sono state presentate da soggetti con un'invalidità totale mentre i restanti 785 hanno un'invalidità parziale. Quasi i tre quarti delle domande riguardano soggetti anziani.