Domenica 21 Luglio09:35:23
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Banditi in fuga con ostaggio dopo una rapina

Cronaca Repubblica San Marino | 17:39 - 16 Novembre 2007 Banditi in fuga con ostaggio dopo una rapina

Un uomo è stato preso in ostaggio da due banditi che alle 10.30 hanno rapinato un residente di Mercato Saraceno (Forlì-Cesena) che aveva appena prelevato una grossa somma di denaro da una banca di San Marino. I due hanno atteso che quest'ultimo uscisse dalla banca e l'hanno rapinato, poi sono saliti sulla Mercedes guidata da un accompagnatore della vittima, e sono fuggiti trattenendolo come ostaggio forse per coprirsi la fuga. Sono scattate ricerche in tutta la Romagna. Tutto è iniziato all'esterno della Asset Banca di Dogana, sulla superstrada vicino al confine tra San Marino e il Riminese. I due, a quanto pare a volto scoperto, hanno aspettato che il cliente facesse il prelievo (sembra di diverse decine di migliaia di euro) poi è scattata l'aggressione. La vittima era già tornato nella Mercedes guidata dall'amico (che lo aveva accompagnato a fare l'operazione in banca e l'attendeva all'esterno), quando i due aggressori sono entrati nell'abitacolo. Minacciandolo con una pistola hanno costretto l'uomo che aveva fatto il prelievo a lasciare l'auto, poi uno dei due si è messo alla guida del veicolo. I rapinatori sono così fuggiti ad alta velocità, portando però l'ostaggio. La vittima della rapina intanto, è stato sentito dalla gendarmeria di Serravalle assieme all'agente della sicurezza privata in servizio nella banca che avrebbe assistito all'aggressione.

Gli aggiornamenti audio da Vania Leone.