Giovedý 04 Marzo11:19:20
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Aumentano le presenze nel sistema congressuale

Attualità Rimini | 09:08 - 12 Dicembre 2007 Aumentano le presenze nel sistema congressuale

Il sistema congressuale riminese continua il suo trend di crescita: nel primo semestre 2007 le presenze sono aumentate del 29.47% (con oltre 1 milione e 423 mila giornate) rispetto allo stesso periodo del 2006. Si sono tenuti 4.066 incontri (+11.82%) per oltre 804 mila partecipanti (+16.71%). I dati, contenuti nell'indagine semestrale promossa da Convention Bureau della Riviera di Rimini, sono dovuti, secondo il coordinatore Attilio Gardini, "agli effetti positivi degli investimenti fatti a favore del settore e al migliorato posizionamento di Rimini nel mercato congressuale, che si affranca dall'immagine puramente balneare". Lo studio individua nell'effetto congiunto e sinergico dell'aumento dei partecipanti agli incontri e della loro permanenza il principale artefice della performance riminese che vede positivi - e addirittura superiori a quelli del 'sistema Italia' - tutti gli indicatori presi in considerazione. Se i centri congressi continuano a guidare la classifica con il 63% di quote di mercato, la crescita più consistente si rileva nell'attività degli hotel congressuali. Al vertice della clientela, malgrado una leggera contrazione del 2.95%, rimangono le imprese. Seguono il sistema politico (partiti e sindacati) che cresce del 24% e le associazioni, con un aumento del 37%. E se continuano ad aumentare gli incontri a carattere internazionale (+7%), sono sempre quelli regionali a rappresentare il segmento più rilevante dell'attività congressuale (+18.81%) a discapito dei nazionali (-3%). I migliori risultati sul piano dimensionale si hanno nella fascia '300-500 partecipanti', con un +47.99%.

Servizio audio

< Articolo precedente Articolo successivo >