Sabato 06 Marzo23:43:49
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Assenzio caffé letterario, luogo di confronto e cultura

Eventi Rimini | 09:17 - 20 Febbraio 2008 Assenzio caffé letterario, luogo di confronto e cultura

L’Assenzio, il caffé letterario, in via Bilancioni, zona Borgo Sant’Andrea, è un luogo dedicato al confronto e alla cultura, all’immagine e alla parola. Il locale, in cui si può cenare e degustare una selezionata scelta di vini e birre, proporrà tutti i sabati “l’ora dell’aperitivo”, sempre seguendo la filosofia che contraddistingue questo progetto: favorire gli alimenti prodotti sul territorio e slegati dalle multinazionali, soprattutto quelli biologici. Anche l’arredamento è “second hand”, proprio per portare avanti il discorso del riutilizzo e del riciclaggio. 

Un contenitore di eventi culturali tout court, che ospita al suo interno serate musicali, presentazioni di libri, mostre di pittura e fotografiche, come quella appena inaugurata “Lo sguardo e la fessura”, personale di pittura e disegni dell’artista bulgaro Kiril Cholakov, in esposizione sino al 29 di questo mese. Ma gli eventi organizzati per  questa settimana sono moltissimi a partire da questa sera alle 18, 30 con il secondo incontro con l’erborista Gaudenzia Angelini con cui si parlerà delle erbe che stanno per nascere nei nostri territori, delle loro proprietà e del loro utilizzo, di come saperle riconoscere, di come poterne fare un infuso o un decotto. Alle 21,30 seguirà “I tarocchi e il drago cosmico del Tempio Malatestiano”, a cura di Giovanni Zavatta, un viaggio attorno ad un mazzo di tarocchi realizzato con una particolare simbologia, infatti gli arcani maggiori e quelli minori sono stati ispirati dalle immagini e dalla simbologia del Tempio Malatestiano.
I personaggi e gli oggetti che decorano le cappelle diventano lamina, arricchendo inoltre il mazzo di carte di una chiave astrologica. Invece Venerdì sera l’appuntamento sarà con la letteratura contemporanea e i romanzi di Alessandro Baricco, un reading  aperto a tutti coloro che vorranno leggere passi dei libri, facendo rivivere così la magia delle storie e dei personaggi che le hanno animate.
L’Assenzio è aperto tutti i giorni dalle 17,00 eccetto la domenica.

Lina Colasanto

< Articolo precedente Articolo successivo >