Domenica 28 Novembre00:41:34
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Arrestato a Rimini per violenza, ci ricasca a Caserta

Cronaca Rimini | 09:45 - 09 Febbraio 2009

Alla resistenza della donna l’ha colpita alla testa con una bottiglia. Poi, spaventato, ha chiamato il 112. E’ successo a Caserta, dove un uomo di nazionalita' rom aveva tentato di violentare una giovane donna originaria della Lituania. Il rom era stato arrestato già nel 2006 per un episodio analogo avvenuto in provincia di Rimini, quando avrebbe violentato e rinchiuso una connazionale all’interno del garage dove lavorava come guardiano. E' stato arrestato per violenza sessuale aggravata, sequestro di persona, rapina e lesioni personali. La donna si trova ora in ospedale con  una ferita lacero-contusa al capo e contusioni multiple sul corpo, con prognosi di dieci giorni. 

< Articolo precedente Articolo successivo >