Marted́ 09 Marzo06:31:43
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Arrestati rapinatori ragazzini che agivano alla Baia Imperiale

Cronaca Misano Adriatico | 17:54 - 19 Dicembre 2007 Arrestati rapinatori ragazzini che agivano alla Baia Imperiale

E' finita in carcere la gang di giovanissimi rapinatori che nel luglio scorso terrorizzava i coetanei che frequentavano la 'Baia Imperiale' di Gabicce Mare, assaltandoli armati di coltello e con il volto in parte coperto. In un'operazione congiunta coordinata dalla procura di Pesaro e dalla procura dei minori di Ancona, i carabinieri di Pesaro, Rimini e Napoli hanno eseguito all'alba di oggi tre ordinanze di custodia cautelare, a carico di altrettanti componenti della banda. Il primo, L. F., 22 anni, napoletano residente a Rimini, era già noto alle forze di polizia. Il secondo invece è uno studente diciassettenne di Rimini, incensurato, che è stato affidato ad una comunità per minori di Ancona; per il terzo rapinatore, anche lui minorenne, si sono aperte le porte del carcere minorile di Napoli. Fra il 6 e l'8 luglio scorso i tre avrebbero rapinato sette ragazzi, per un bottino complessivo di appena 180 euro. In altre due occasioni invece i colpi erano falliti perché le vittime avevano reagito. Le indagini hanno subito una svolta con l'arresto per spaccio di L. F., sorpreso l'8 luglio dai carabinieri a spacciare ecstasy davanti alla stessa discoteca.

< Articolo precedente Articolo successivo >