Sabato 27 Febbraio22:01:37
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Amici non pagano cena, sequestrato dal ristoratore

Cronaca Riccione | 16:38 - 16 Gennaio 2008

Era stato picchiato e sequestrato da sei persone dopo che i suoi amici, con i quali aveva trascorso la serata in compagnia in una pizzeria di Riccione, si erano allontanati senza pagare. Gli aggressori, dopo diversi mesi di indagini, sono stati identificati e denunciati dai Carabinieri di Riccione. Nei guai sono finiti i due titolari dell’esercizio e quattro camerieri con l’accusa di esercizio arbitrario delle proprie ragioni, sequestro di persona e lesioni personali. L’episodio, di cui è stato vittima un 18enne di Asti, si verificò la sera del 11 agosto scorso. Il giovane si era recato assieme ad amici in un noto ristorante pizzeria del centro di Riccione per trascorrere una piacevole serata. Serata che si è trasformata per il giovane in un incubo dopo che i suoi amici si erano allontanati dal locale senza pagare la cena consumata. Il 18enne, rimasto nel locale senza poter saldare l’intero conto, sarebbe stato condotto contro la sua volontà all’interno del seminterrato della pizzeria dai titolari del locale e dai quattro camerieri.

< Articolo precedente Articolo successivo >