Sabato 06 Marzo08:04:35
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Allerta valanghe in Emilia Romagna

Attualità Emilia Romagna | 13:58 - 24 Gennaio 2011

La Protezione civile dell'Emilia-Romagna ha attivato l'allerta valanghe per 72 ore, dalle 14 di oggi alla stessa ora di giovedì, in 17 comuni appenninici. Il manto nevoso - si legge nell'allerta - risulta debolmente consolidato in molti pendii della fascia appenninica delle province di Reggio Emilia, Modena, Bologna e Forlì-Cesena a causa delle recenti nevicate, pari a circa 50-70 cm, nonché della scarsa coesione degli strati. Sono interessati alla fase di attenzione le aree di Busana, Collagna, Fanano, Fiumalbo, Frassinoro, Granaglione, Ligonchio, Lizzano in Belvedere, Montecreto, Pievepelago, Porretta Terme, Ramiseto, Riolunato, Santa Sofia, Sestola, Verghereto e Villa Minozzo, dove è stato raggiunto il 'Marcato 3', secondo la Scala Europea del pericolo valanghe, in particolare nei comuni situati nella fascia sopra i 1300 metri di altitudine, le cui zone sottovento "sono caratterizzate dalla presenza di cornici e cospicui accumuli di neve". La Protezione civile spiega che "si possono verificare distacchi del manto nevoso, anche con deboli sovraccarichi sui versanti a pendenza critica".

< Articolo precedente Articolo successivo >