Sabato 28 Novembre09:00:08
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Alla darsena di Portoverde va in scena "Lirica sulle onde"

Spettacoli Misano Adriatico | 13:07 - 12 Agosto 2009 Alla darsena di Portoverde va in scena

Torna per il quinto anno consecutivo nell'elegante e fascinosa cornice della darsena di Portoverde di Misano Adriatico l'appuntamento con 'Lirica sulle onde' organizzato dall'Associazione Amici di Portoverde.

Un evento suggestivo ed unico nel suo genere che, a pochi giorni dalla chiusura del Festival Internazionale di Interpretazione Pianistica, fa di Misano la 'culla' della musica classica della provincia di Rimini.

Venerdì 14 agosto a partire dalle 21.00 sul palcoscenico di piazzale Colombo, grandi interpreti della lirica proporranno le arie più celebri dell'opera italiana.

Aprirà la serata il tenore svizzero Ottavio Palmieri, noto per il timbro squillante della sua voce, la passionalità ed il coinvolgimento emotivo che è capace di trasmettere, esibendosi sulle arie di 'Addio fiorito asil' tratto da Madama Butterfly di Giacomo Puccini, 'E lucevan le stelle' dalla Tosca e 'Nessun dorma' la romanza più celebre dell'opera Turandot, entrambe scritte da Puccini.

Il soprano Raffaella Battistini di Cesena (foto), che ha perfezionato le sue doti artistiche studiando con celebri maestri come Maria Parazzini, Luciano Pavarotti e Leone Magiera, esibendosi nei più importanti teatri del mondo con grandi interpreti come Andrea Boccelli, Nicola Martinucci,Kristian Johansson, Giuseppe Giacomini, Gianni Raimomndi, allieterà il pubblico con 'Casta Diva' tratta da Norma di Vincenzo Bellini, 'Vissi d'arte' da Tosca di Giacomo Puccini e 'Voi lo sapete o mamma' da Cavalleria rusticana di Pietro Mascagni.

Il baritono Lisandro Guinis nato a La Plata in Argentina, più volte interprete di Figaro e Marcello ne La Boeme, nonché Germont nella Traviata, Scarpia in Tosca e lo Schicchi pucciniano, eseguirà 'Pietà rispetto amore' da Machbeth di Giuseppe Verdi, 'Di
Provenza' dalla Traviata di Puccini, 'Morte di Rodrigo' dal Don Carlo e 'Cortigiani vil
razza dannata' dal Rigoletto entrambe opere scritte da Giuseppe Verdi.

La serata si chiuderà sulle note trionfali del 'Brindisi' de LaTraviata, la romanza di Verdi che con straordinaria enfasi coinvolgerà e trasporterà il pubblico sulle ali della lirica che solo la genialità italiana ha saputo realizzare.

L'ingresso è gratuito, i posti a sedere rimarranno disponibili fino ad esaurimento.