Venerd́ 25 Settembre03:39:29
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Al via Palacongressi Riccione con la Colombari e Arbore

Eventi Riccione | 19:43 - 24 Maggio 2008 Al via Palacongressi Riccione con la Colombari e Arbore

C'erano anche la riccionese Martina Colombari e Renzo Arbore, legato alla Perla Verde da ricordi d' infanzia, all' inaugurazione del Palacongressi di Riccione."Il figlio più bello di tutti i riccionesi", ha definito l' opera il sindaco Daniele Imola, che ha partecipato al taglio del nastro, alle 17,25, con Giorgio Montanari, presidente della società che l' ha realizzata (la Pala Riccione) e con le altre autorità locali. E' intervenuto anche il presidente della Regione, il romagnolo Vasco Errani, che ha sottolineato come sia stata fatta "una grande cosa, con l'impegno delle istituzioni e dei privati. Questo è un progetto strategico dentro un sistema a cui si aggiungerà in un prossimo futuro il Palacongressi di Rimini. Testimonia la volontà della ricerca dell'eccellenza e dell'internazionalizzazione del sistema Emilia-Romagna che può contare su ricettività, servizi e qualità dell'offerta. Una scelta, questa di Riccione - ha concluso - che dà prospettive, forza e futuro a questo territorio". Entusiasta anche il presidente della Provincia di Rimini, Ferdinando Fabbri: 'In provincia di Rimini facciamo 2 milioni e 200 mila presenze congressuali l'anno, e ciò meritava strutture di altissimo livello come questa riccionese e quella riminese che verra". Arbore, che questa sera con la sua Orchestra Italiana dà il via agli eventi che il Palacongressi ospiterà, ha ricordato che "sin da bambino, se non venivo a Riccione, l'estate non cominciava. Anche adesso vengo ogni anno e vedo quanto è cambiata, ma è sempre bella". La cerimonia inaugurale è stata condotta da Linus di Radio DeeJay, anche lui di casa, avendo sposato una riccionese. "Riccione non è più quella del divertimentificio, delle discoteche degli anni '80 - ha detto - E dopo gli anni '90 in cui ha avuto qualche sbandamento, ora sta ricominciando a credere e ad investire su se stessa". E per chi non può partecipare alla festa ma vuole dare un'occhiata, basta collegarsi al sito: www.palariccione.com

Nella foto Martina Colombari